Cranio Suisse - Associazione Svizzera per la Terapia Craniosacrale

Sprunglinks/Accesskeys

Direttive etiche

I terapisti praticanti e gli studenti di terapia craniosacrale …

  • mettono in primo piano il benessere di ogni cliente, a prescindere dalla sua provenienza, appartenenza religiosa o posizione sociale;
  • rispettano l’integrità personale delle clienti, evitano qualsiasi forma di sopruso e mirano a costituire un rapporto stabile, sicuro e protettivo;
  • accolgono i propri clienti con attenzione, empatie e imparzialità;
  • lavorano in modo orientato alle risorse e alle competenze;
  • offrono soltanto le prestazioni professionali per cui hanno acquisito le rispettive qualifiche e competenze; in caso negativo, rinviano la/il cliente a rispettivi specialisti;
  • si informano tramite specifiche formazioni continue sullo stato attuale della ricerca, della teoria e dello sviluppo metodico/pratico;
  • non effettuano alcuna diagnosi;
  • documentano il proprio lavoro e lo valutano regolarmente insieme ai clienti. Su questa base procedono il trattamento;
  • sono soggetti all’obbligo del segreto per tutto ciò che viene loro confidato nell'esercizio della loro professione;
  • si impegnano a collaborare con altri specialisti come medici, psicoterapeuti per offrire un aiuto ottimale ai clienti e si attengono al principio della collegialità;
  • il loro compenso si basa sulla prestazione fornita e sul tempo impiegato;
  • sono coscienti che il proprio comportamento legato alla salute può incidere su quello degli altri.

I terapisti praticanti e gli studenti di terapia craniosacrale informano i propri clienti circa:

  • il metodo, la durata e lo svolgimento del trattamento;
  • le condizioni finanziarie come onorario, indennità assicurativa e di cassa malati nonché la modalità di conteggio delle ore perse;
  • la possibilità di reclamo presso l’associazione professionale Cranio Suisse®.